L’EFFETTO RICONCILIANTE DELLA NATURA, SCI DI FONDO

Published June 1, 2021, 4:34 p.m. by ravagnan.riccardo@gmail.com

fondo sci di fondo

L’EFFETTO RICONCILIANTE DELLA NATURA, SCI DI FONDO

Published June 1, 2021, 4:34 p.m. by ravagnan.riccardo@gmail.com

Sfatiamo alcuni miti sullo sci di fondo.

Stiamo vivendo un periodo storico caratterizzato da restrizioni che, per alcuni, significano anche perdere il contatto con la natura, soprattutto nel periodo invernale.

Tantissimi appassionati di neve sono in attesa della riapertura degli impianti di risalita ma lo sci alpino e lo snowboard non sono le uniche discipline che ci permettono di vivere la neve e di connetterci con la natura.

La condizione introspettiva che questa pandemia ci costringe a vivere necessita dello stimolo riconciliante della natura ma rispettando le logiche di non assembramento.

Lo sci di fondo e lo sci alpinismo hanno le caratteristiche ideali per ripulire la mente in overflow di pensieri e preoccupazioni.

Praticare queste discipline non è un capriccio, una volontà individualista che se ne frega di ciò che sta accadendo nel mondo, è l’opportunità di ritrovare noi stessi.

Rallentare la nostra vita, i nostri pensieri, entrare in uno stato di contemplazione è l’effetto della pratica dello sci di fondo. Spesso si pensa a questa disciplina come faticosissima ma può essere approcciata con calma, senza fretta. Non è obbligatorio spingere al massimo, sentire i quadricipiti bruciare e sudare al punto da infreddolirsi alla prima raffica di vento. È sufficiente godere del momento, osservare ciò che circonda la pista e respirare natura.

Lo sci alpinismo ha gli stessi benefici ma è una disciplina che richiede maggior competenza tecnica, è soggetta a maggiori rischi e se non si fosse già degli esperti sarebbe meglio affidarsi a delle guide alpine. Mentre lo sci di fondo può essere approcciato anche da principianti e con rischi iniziali molto minori.

Lo sci di fondo è consentito dai dpcm in quanto il distanziamento è garantito.

Immaginiamoci un bosco innevato, silenzio e la sensazione di avventura. Questo è il mix di benessere, serenità e buon umore. A chi tutto questo manca oggi?

Lo sci di fondo può essere riassunto con questi punti:

  • non occorre saper sciare
  • fornisce benefici psico fisici
  • fisiologicamente non è uno sport traumatico
  • è un bagno di natura

In base alla regione in cui sei residente le principali località del Nord Italia sono:

  • Val D’Aosta: Brusson
  • Piemonte: Val Formazza
  • Lombardia: Livigno, Bormio a Valdidentro, Aprica Riserva Naturale di Pian Gembro, Valchiavenna località di Madesimo, Ponte di Legno – Tonale al Centro Fondo Valsozzine, Val Brembana, Val Seriana,
  • Veneto: Gallio nell’Altopiano di Asiago, Val Comelico, Cortina, Skicivetta e Val Fiorentina, Falcade, Malga Ciapela e Nevegal nel Bellunese, San Vito di Cadore e Parco Naturale della Lessinia.
  • Trentino: Passo Lavazè
  • Alto Adige: Alpe di Siusi

Per chi avesse piacere di inviarci le proprie esperienze o le piste che preferisce nella propria regione saremo felici di darne risalto, contattateci ad info@meteoski.it



0 comments


There are no comments yet.

Similar posts

There are no similar posts yet.

Cerca


Aggiungi un commento

Contattaci
+39 041 8942208
Chatta con noi!

lun - ven 8:00 - 13:00 / 15:00 - 18:00
sab - dom -festivi 8:00 - 13:00

Seguici sui Social

Facebook Instagram Instagram

Inormazioni

Meteoski è un brand di nPhysis S.R.L
Tutti i diritti sono riservati
Via XIII Martiri 88, San Donà di Piave (VE), Italy
P.IVA (VAT): IT 04661280273 ― C.S. € 10.000 I.v.